Monte-Carlo Rolex Masters: siamo agli ottavi ed ora il gioco si fa duro...

 nadal2016.jpg

Oggi siamo agli ottavi di finale dopo una giornata, quella di ieri, che non ha lasciato indifferenti gli spettatori...

Se Lorenzi, ultimo italiano in gara, termina la sua corsa alle 18h41, con un Monfils motivato che lo porta allo sfinimento in due set, 6-2, 6-4, a giocare oggi, per gli ottavi di finale il francese se la deve vedere contro colui che ha avuto l'onore di sconfiggere il gigante Djokovic, il ceco Jiri Vessely. 

Il maiorchino Rafael Nadal, padrone del campo, ha imposto il suo gioco all'inglese Bedene vincendo con il punteggio di 6-3 6-3 ed oggi incontra  l'austriaco Thiem mentre Wawrinka, da buon guerriero, si trova di fronte  il francese Simon.

Il canadese Raonic deve mettercela tutta contro il determinato Dzumhur, reo di aver sconfitto Berdych in tre set . Quanto al 'inglese Murray ha sul suo cammino verso il quarti, il francese Paire.

Avanti tutta, invece, per Federer che si scontra con lo spagnolo Aygut . Quanto al giovanissimo Zverev non si è dato per vinto ma ci è voluta l'esperienza dello spagnolo Marcel GRANOLLERS a mettere la parola fine alla patecipazione del tedesco al torneo monegasco, concludendo il gioco alle 21h30, dopo 2 ore e mezza di palleggi, vincendo in tre set 4-6 6-4 3-6. Oggi avrà di fronte il belga Goffin che giunge facimente all'incontro dopo aver dominato lo spagnolo Verdasco.

Altro atteso derby francese: Tsonga incontra pouille che ha sconfitto il connazionale Gasquet in tre set, 4-6, 7-5, 6-1.