AMP (Actualité Media Presse) Principauté de Monaco, TVA FR 30000070622

Degustazioni tra le stelle a Perinaldo

a perinaldo.jpg

Tra i carciofi la meridiana di Cassini all'onore

Ieri, durante la tradizionale Sagra dei Carciofi di Perinaldo, organizzata sulla piana dell'antico Podium Rainaldi a 572 metri sul livello del mare, c'è chi ne ha approfittato per assistere alla visita organizzata all' Osservatorio Astronomico "G.D.Cassini"

Per merito delle spiegazioni e delle dimostrazioni offerte dalla sua responsabile, la prof.ssa Marina Muzi, qui in veste di volontaria per l'associazione Stellaria, l'appuntamento gastronomico è passato in secondo piano rispetto a quello astronomico, complice la bella giornata che ha permesso, oltre l'osservazione delle macchie solare con i telescopi messi a disposizione della struttura, anche la constatazione in diretta dell'attraversamento della proiezione del disco solare sulla Meridiana costruita all'interno del Santuario di N.S. della Visitazione.

Questa 'strumento' costruito con marmi ed ottone nel 2007, è la geniale applicazione delle intuizioni del Cassini: quella applicata millimetricamente sul pavimento del Santuario si ispira a quanto fu realizzata da G.F. Maraldi nel 1702, nipote dello stesso Cassini, sul pavimento della chiesa romana di Santa Maria degli Angeli. In realtà una simile struttura, di dimensioni più importanti, ha trovato la sua prima applicazione  nel 1655 nella Chiesa di San Petronio ma sicuramente, per il visitatore, oggi risulta più dispersiva e meno suggestiva.

Infatti, la particolarità di quella sistemata a Perinaldo, allocata all'interno del Santuario, risalta come una proiezione 'materiale' della meridiana del 7° 40' e 00'' est che, per lunghezza, circa 20 metri, risulta essere esattamente un milionesimo della sua dimensione originale.

Particolari poi, i due righelli 'maraldiani', ulteriori strumenti concepiti per calcolare con assoluta certezza l'ora e la data dei solstizi e equinozi, non sempre uguali a causa dell'oscillazione dell'asse terrestre. Sorprendente poi il fatto che, in caso di problemi con strumenti ultra moderni e sofisticati, questi equiziometri potranno essere un valido riferimento per individuare, ad esempio, il giorno pasquale, calcolato fin dal 325 DC come la prima domenica di luna piena dopo l'equinozio di primavera. Prossimo appuntamento con le stelle e Saturno sabato 18 maggio alle 21h30.

Per info: www.astroperinaldo.it

Twitter News

AMP Monaco 🇲🇨 RT @mariabolognamc: apropositodiF1 Sul casco di sebastianvettel Ferrari omaggio al tre volte campione del mondo scomparso NikiLauda Qu…
About 16 hours ago
AMP Monaco 🇲🇨 RT @mariabolognamc: formulamoments Stamattina la race1 della formula2 ha emozionato il pubblico con carambole alla Rascasse, ritardi, i…
About 16 hours ago
AMP Monaco 🇲🇨 RT @mariabolognamc: nostalgia Ma quanto era bella la freccia nera guidata da AyrtonSenna? Repost @_retrof1 • • • • • F1 1985: Mona…
About 16 hours ago
AMP Monaco 🇲🇨 RT @mariabolognamc: fridaynight Il porto di Monaco si trasforma il un multicolore #nightclub durante il week end di formula1 Si balla,…
About 16 hours ago
AMP Monaco 🇲🇨 RT @mariabolognamc: 90years Il gpf1 di montecarlo celebra quest'anno 90 anni Il primo ad organizzare la competizione sul circuito cittad…
Giovedì, 23 Maggio 2019 16:47

 

Programme manifestations

Voici le communiqué du programme des manifestations à Monaco du mois de MAI 2019

Accès Professionnel

fishowweb1.jpg

FISHOW, la candid camera del Principato di Monaco