1 maggio: Festa d'u Travayu a Monte-Carlo

mughetti.jpg
In monegasco si dice che 'U primu de màgiu d'u 2017' è la Festa d'u travayu. Ed il mughetto impazza ovunque mentre tra sole e pioggia sono tutti, o quasi, in vacanza...


In Francia, il tradizionale bouquet di mughetti, offerto il primo maggio non è solo d'auspicio per augurare felicità e portafortuna, quale profumato simbolo di amicizia o d'amore, bensì una tradizione legata al Partito Comunista. A roportarlo Giampiero Gramaglia nel suo articolo, pubblicato qualche anno fa su un noto quotidiano italiano (cliccare qui per leggerlo integralmente). Secondo quanto scritto da Gramaglia, era il 1561 quando il re francese "Carlo IX istituzionalizzò l’abitudine d’offrirne un rametto come portafortuna, proprio il Primo Maggio. E quando la giornata divenne la Festa dei Lavoratori –in Europa, ufficialmente nel 1889-, il mughetto, in Francia, fu associato alla ricorrenza: fino a poco tempo fa, la vendita dei rametti era esclusiva del Partito comunista francese". Ovviamente il gesto di offrire un bouquet di mughetti ha superato confini ed etichette politiche diventando, come per le mimose durante la Festa delle Donne, il simbolo del Primo Maggio. Tuttavia ricordiamo che è, quasi ovunque, la FESTA DEL LAVORO si celebra in Europa dal 1889, da quando cioé in Francia si riunì la Seconda Internazionale, mentre in America si ricorda quando la prima grande manifestazione organizzata a New York il 5 settembre 1882 dai Knights of Labor,  che da allora avvenne ogni anno. In Italia l'orario di lavoro quotidiano fissato in otto ore, è stato sancito nel 1923 con il regio decreto legge numero 629